Crea sito

"Montessori: perchè no?" Civitanova Marche 27 maggio 2017 ore 15.00

 ESCAPE='HTML'

INGRESSO LIBERO CON ISCRIZIONE ON LINE per prenotarsi inviare una mail a:  iscrizione@montessorionlus.it 

LUDICA-MENTE MONTESSORI: Incontro all'interno del Festival della Scienza - 2-5 febbraio 2017 - Fermo

L'Associazione Montessori ONLUS Porto San Giorgio organizza un evento dal titolo LUDICA-MENTE MONTESSORI che si terrà all'interno del Festival della scienza che si svolgerà nei giorno 2-5 febbraio 2017 a Fermo.

 ESCAPE='HTML'

I ritmi della vita che educano alla pace- Seminario teorico – pratico per insegnanti e genitori sull’importanza della consapevolezza del Se’ nelle attività psicomotorie- 12-13 novembre 2016- Fermo c/o Palestra FGI, Via Leti

2° CONVEGNO NAZIONALE SULLA PEDAGOGIA DI MARIA MONTESSORI “Maria Montessori: dal piano cosmico alla visione universale”

Esperti a confronto sul pensiero della pedagogista marchigiana.L’Associazione Montessori Marche ONLUS di Castelfidardo, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “P. Soprani” di Castelfidardo e la Fondazione Montessori di Chiaravalle, organizza, il 15 ottobre 2016 a Castelfidardo, presso il Cinema Teatro Astra, il 2° Convegno Nazionale dal titolo “Maria Montessori: dal piano cosmico alla visione universale”. La seconda edizione avrà come contenuto l’educazione cosmica nel metodo di insegnamento della pedagogista marchigiana Maria Montessori come risposta al problema della complessità e dell’educazione interculturale. Tra i relatori presenti, in ordine di intervento: Lucia Ferrati, lettrice e speaker, direttore della Rete Teatrale del Teatro Stabile delle Marche, componente del Consiglio di amministrazione dell'Ente Olivieri; Raniero Regni, Docente di Pedagogia sociale presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università LUMSA di Roma; Paola Collina, insegnante Montessori della Casa dei bambini e Formatrice Opera Nazionale Montessori; Loredano Matteo Lorenzetti, Professore universitario, pedagogista, specialista psicologo; Sourour Pivion, insegnante Montessori Casa dei bambini e Formatrice Montessoriana; Marco Falasca, docente di laboratorio di chimica e coordinatore del Gruppo di educazione scientifica dell'ITIS Majorana di Grugliasco (TO).  L’evento è patrocinato dall’Opera Nazionale Montessori, dalla Regione Marche, dall’Ufficio Scolastico Regionale delle Marche e dal Comune di Castelfidardo. Quando: 15 ottobre 2016,  dalle  08:45   fino alle   18:30

LA BELLEZZA CHE EDUCA O EDUCARE ALLA BELLEZZA? – Corso di Formazione promosso dalla Fondazione Chiaravalle Montessori e dall’I.C. Maria Montessori

Corso speciale di differenziazione didattica Montessori per insegnanti di Scuola dell'Infanzia, di Scuola Primaria ed educatori della prima infanzia - Terni

L’Opera Nazionale Montessori, Ente morale con personalità giuridica, accreditato per la Formazione Montessori dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, titolare di Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2008 per la formazione superiore e continua, organizza a Terni, in collaborazione con l’Associazione Nascere in casa Umbria Onlus:
 - un corso di specializzazione nel metodo Montessori per educatori della prima infanzia; 
 - un corso speciale di differenziazione didattica Montessori per insegnanti di scuola dell’infanzia (500 ore autorizzato con D.M. n. 62 del 18/07/2012 e vigilato dall'USR dell’Umbria); 
 - un corso speciale di differenziazione didattica Montessori per insegnanti di scuola primaria (550 ore autorizzato con D.M. 63 del 18/7/2012 e vigilato dall'USR dell’Umbria). 
 I corsi avranno inizio il 22 GENNAIO 2016 e si  svolgeranno a Terni presso la Casa dei Bambini della D.D. San Giovanni plesso via XX Settembre, 57.
 Per informazioni:
 Per informazioni segreteria del corso: Associazione Nascere in casa Umbria Onlus - Terni
E-mail: nascereincasaumbria@libero.it Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 Associazione Montessori “Aiutiamoli a fare da soli” - Terni Email: ass.montessoriterni@virgilio.it Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Sig.ra Cristiana Lucidi 349 8787029 349 8787029
Sig.ra Anna Miniucchi 338 2365616 338 2365616

Corso speciale di differenziazione didattica Montessori per insegnanti di scuola primaria - Roma

Promosso ed organizzato dall’Opera Nazionale Montessori (ONM), Ente morale con riconoscimento di personalità giuridica e accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), titolare di Convenzione con il MIUR e di Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2008 per la formazione superiore e continua, si svolge a Roma un corso speciale di differenziazione didattica Montessori per insegnanti di scuola primaria.
Il corso è autorizzato dal MIUR con DM n. 63 del 18 luglio 2012 ed è vigilato dall'USR del Lazio.
Il corso avrà inizio il 3 febbraio 2016 e terminerà entro il mese di luglio 2017. Le lezioni si svolgeranno il mercoledì e il venerdì dalle ore 17,00 alle ore 20,00 e un sabato al mese dalle ore 9,00 alle ore 15,00 (nel mese di febbraio 2015 non ci sarà la lezione del venerdì). Si prevedono periodi intensivi nel mese di giugno 2016.
La scadenza della domanda di ammissione è stata prorogata al 15 gennaio 2016. Va presentata direttamente presso la Segreteria del corso oppure inviata, entro la stessa data, tramite fax o e-mail corsi@montessori.it Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo (come allegato in formato pdf).
Gli ammessi alla frequenza del corso devono presentare entro il 25 gennaio 2016 alla Segreteria del corso stesso la domanda di iscrizione con allegata la ricevuta dell’avvenuto versamento di € 900,00 pari alla quota di iscrizione.
Segreteria del corso- Opera Nazionale Montessori- Via di San  Gallicano, 7 - Roma
Mercoledì 10,00-13,00 – Giovedì 14,30-17,30- tel. 06.584865 - 06.587959 - fax 065885434
www.montessori.it - corsi@montessori.it

Corso di matematica avanzata - Roma

L'Opera Nazionale Montessori organizza a partire dal 4 febbraio 2016, nella sede di via di San Gallicano 7, un corso di matematica avanzata per insegnanti di scuola primaria, secondaria di I grado e di sostegno.  La scheda di partecipazione va inviata entro il 19 novembre 2015. 

Serie di incontri: UNA PROPOSTA DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA PER UNA NUOVA SCUOLA. LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A METODO MONTESSORI- Milano

L'Associazione Me.Mo (Medie Montessori) e la Rete Montessori organizzano in collaborazione con il coordinamento del progetto M2B una serie di incontri, che avranno inizio il 24 novembre 2015, dal titolo: UNA PROPOSTA DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA PER UNA NUOVA SCUOLA. LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A METODO MONTESSORI
Nel più ampio contesto del progetto denominato M2B, Me.Mo., Associazione Media Montessori, offre due cicli di incontri gratuiti tenuti da relatori di Rete Montessori e formatori esperti montessoriani per testimoniare da più punti di vista la forte validità del metodo Montessori anche nella scuola secondaria di I grado.

Corso di formazione "L'adolescente Montessori nell'era digitale" - Roma

Seminario: "Bisogni Educativi Speciali e… Dintorni"

 L'ANPE, Associazione Nazionale dei Pedagogisti Italiani, che ha siglato un protocollo d'intesa con l'Opera Nazionale Montessori, organizza un seminario dal titolo "Bisogni Educativi Speciali e… Dintorni. L'incontro si terrà il 28 febbraio 2015 presso il Centro Salesiani a Via Marsala, 42 , ROMA a partire dalle ore 14,00. Ingresso libero.

Conclusione del corso di specializzazione ad indirizzo didattico Montessori- Civitanova Marche

Stimolare la vita lasciandola libera di svilupparsi. Ecco il primo dovere dell’educatore. Così scrive Maria Montessori ne La scoperta del bambino, l’opera che rappresenta la sintesi e il coronamento degli scritti in cui la pedagogista ha delineato il suo Metodo.                                                                                               
Gli oggetti e non l’insegnamento della maestra sono la cosa principale. La maestra tuttavia ha molte e non facili mansioni; la sua cooperazione è tutt’altro che esclusa, ma diventa prudente, delicata e multiforme. Non c’è bisogno delle sue parole, della sua energia, della sua severità, ma quel che occorre è la sapienza oculata nell’osservare, nel servire, nell’accorrere o nel ritirarsi, nel parlare o nel tacere, secondo i casi e i bisogni. Ѐ per queste ragioni che la maestra impegnata nella scuola ad indirizzo didattico Montessori deve essere in possesso  di competenze certificate dal diploma di differenziazione didattica MontessoriI, conseguito al termine della frequenza di uno specifico corso.
Nei giorni quattro, cinque, sei del prossimo mese di aprile, presso l’istituto comprensivo “Via Ugo Bassi”di Civitanova Marche, circa cinquanta docenti di scuola primaria sosterranno l’esame conclusivo del corso di specializzazione avviato il primo dicembre duemilaedodici.
Ѐ stata un’attività formativa intensa che ha impegnato i corsisti in lezioni teoriche, attività d’aula, di tirocinio, di esercitazioni individuali, per cinquecentocinquanta ore.
Gestito dalla Fondazione Montessori di Chiaravalle, in collaborazione con l’ONM e con il MIUR, che con apposito decreto ne ha autorizzato lo svolgimento, il corso ha avuto la finalità di disporre nel territorio provinciale maceratese di personale docente specializzato in quantità più che adeguata per soddisfare l’esigenza sempre più ampia, conseguente al crescente interesse delle famiglie nei confronti del Metodo.
Il corso, infatti, pur di livello nazionale e dunque frequentato da insegnanti provenienti anche da altre regioni, ha coinvolto precipuamente insegnanti del territorio.
Considerato l’imminente aggiornamento delle graduatorie del personale docente, è ragionevole  ipotizzare che l’inizio delle lezioni, il prossimo quindici settembre, veda tra i banchi un buon numero di giovani insegnanti neodiplomati,  fortemente motivati a condividere con i bambini e le loro famiglie la meravigliosa avventura dell’esplorazione del mondo  e della conoscenza secondo le indicazioni pedagogiche, educative e didattiche di Maria Montessori.
Le scuole della rete si avvarranno dell’assistenza tecnica dell’ONM, come previsto dalla Convenzione tra ONM e MIUR, sottoscritta il primo agosto duemilatredici, per il necessario sostegno didattico-metodologico ai neo-assunti, nell’auspicio di garantire un percorso di eccellenza nell’espansione del Metodo a nuove realtà.